LE FARINE

Nei nostri campi, seguendo i dettami dell’agricoltura biologica, coltiviamo grani antichi, Risciola, Saragolla, Farro Dicocco, Marzuolo, Carosella e Senatore Cappelli, legumi cecio Liscio Siciliano.
Dopo il raccolto, il Mulino Bencivenga, in un moderno impianto con macine a pietra e macchinari degli anni 50’, rifunzionalizzati modernamente trasforma dopo uno stoccaggio in ambiente controllato, i grani antichi vengono macinati, lentamente per ottenere farine naturali non surriscaldate, con granulometria irregolare, vagliature delicate permettono di serbare il germe e una parte della crusca dove sono conservati tutti i nutrienti delle farine, ricche di fibre, solubili e insolubili, minerali, vitamine del gruppo B, tocoferoli (vitamina E), proteine e grassi – polinsaturi e monoinsaturi, tutte le proprietà nutrizionali dei grani di una volta.

LE FAROME

Le farine sono controllate nel nostro laboratorio e dai laboratori di due Istituti del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR): l’Istituto di Scienze dell’Alimentazione (ISA) di Avellino e l’Istituto di Biologia Agro-ambientale e Forestale (IBAF) di Napoli con cui abbiamo due progetti di ricerca sui grani antichi, sulle farine e sui prodotti da forno per ottenere pani funzionali.

LE FARINE

Sicure, controllate, ricche e gustose, profumate, nutrienti e digeribili.
Le farine del Mulino Bencivenga sono ideali per impasti pane, pizza, taralli, pasta e quanto altro la vostra fantasia sia in grado di creare.

Clicca qui e organizza la tua visita didattica